Pellegrinaggio cresimandi dalla Beata Teresa Bracco

In un pomeriggio tipicamente primaverile, sabato 12 maggio un gruppo di pellegrini, guidati da Don Paolino Siri, si è inoltrato a Santa Giulia di Dego in visita alla Beata Teresa Bracco.

Alcuni ragazzi che si stanno preparando per ricevere la Cresima, accompagnati dalle rispettive famiglie, si sono trovati per un breve, ma intenso, ritiro spirituale tra le montagne liguri/piemontesi.

Durante la sosta al “cippo” (che dal 1944  ricorda e onora la morte di Teresa Bracco nel nome della purezza e della fede in Dio) la storia di una ragazza semplice e determinata ha dato lo spunto per una meditazione di gruppo sui valori  di un amore   profondo nel rispetto del vangelo di Cristo. La chiesetta di Santa Giulia, che ospita le reliquie della Beata, ha accolto il gruppo di cresimandi in preghiera, ha offerto loro momenti di riflessione sulla vita di allora e  stimolato preghiere dedicate all’imminente Confermazione.

Il pomeriggio, non ordinario per ragazzi di 13 anni, conclude con serenità il percorso di preparazione al sacramento della Cresima,  un cammino curato nei particolari dal parroco e dalle catechiste. I giovani  riceveranno la Santa Cresima  nel giorno di Pentecoste, il 20 maggio prossimo.

A.S.

Commenta per primo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.